CONTATTACI SUBITO!

Informazioni? Compila il Form ti contatteremo il prima possibile

Macchie della pelle

Cancellare le macchie della pelle

trattamento_con_laser_6290Quasi tutti hanno delle macchie brune sul viso, piccole macchie rotonde provocate dall’esposizione al sole o lentiggini o macchie congenite. Il termine medico è “lesioni pigmentate”. Pur non essendo pericolose per la salute della pelle, deturpano la levigatezza e la luminosità. La melanina determina il colore della nostra pelle. La quantità di melanina presente nella cute determina il colore chiaro o scuro della carnagione. Le lesioni pigmentate hanno un colore scuro perché la melanina si concentra su un’area della pelle, solitamente in conseguenza a prolungate esposizioni ai dannosi raggi ultravioletti del sole.

Trattamenti Laser

I Laser Q-Switched Nd:YAG producono una luce con una speciale lunghezza d’onda che viene assorbita dalle lesioni pigmentate. La luce vibra e infrange il pigmento, scomponendo la melanina in micro particelle e schiarendo la lesione. La macchia diventa grigia o bianca in pochi minuti. Questa è una reazione naturale della pelle quando assorbe energia. In seguito la macchia diventa più scura e scompare completamente in due settimane. I laser sono efficaci per la rimozione di macchie brune senili, lentiggini ed altre macchie congenite, come le macchie caffè-latte ed il nevo di Ota. Il medico identificherà il vostro particolare tipo di lesione ed esaminerà il trattamento adatto. La luce del laser è specificamente creata per raggiungere le concentrazioni scure di melanina. Una volta che viene eliminato il deposito concentrato, potrebbe scomparire uno sbiancamento. Tuttavia, il naturale processo rigenerativo del corpo produrrà nuovamente la normale melanina entro un certo periodo di tempo, restituendo  alla pelle il suo colore naturale.

Descrizione

Molte lesioni pigmentate vengono rimosse con uno o due trattamenti. Alcune lesioni più profonde richiedono un numero di trattamenti maggiore. L’energia foto acustica di un laser Q-Switched Nd:YAG emette luce con impulsi molto veloci e corti. L’impatto dell’energia proviene dall’impulso di luce laser che è simile allo schiocco di un elastico molto sottile. Non ci vuole anestesia.

Dopo il trattamento

Dopo il trattamento, nell’area interessata si avvertirà come una leggera scottatura. Il rossore scompare in un giorno e la pelle riacquista il suo colore naturale. Le lesioni pigmentate comuni non ricompaiono. Alcune macchie congenite possono ricomparire dopo diversi mesi o un anno. Tuttavia, si può ripetere la procedura. Di solito, immediatamente dopo il trattamento viene applicata una pomata ed una benda. L’area dovrà essere tenuta pulita e trattata con continue applicazioni della pomata prescritta dal medico.

Melasma

I Laser fotoacustici possono essere utilizzati per il trattamento di lesioni più profonde del pigmento, compreso il melasma. Spesso chiamata “macchia gravidica” il melasma appare come una “macchia” sulla pelle e può essere scatenata da cambiamenti ormonali. Nonostante i medici non abbiano ancora trovato la cura, la combinazione della terapia laser con cure dermatologiche porta degli ottimi risultati. Il primo passo da fare è esporre il problema al proprio medico che stabilisce se il laser rappresenta la scelta adatta.